Fiducia&sfiduciati

Applausi a scena aperta per l’ennesima replica del teatro dell’assurdo messo in atto ieri in Parlamento. Letta&Co. sono riusciti ancora una volta a distogliere l’attenzione da ciò che realmente importava alla gente: l’aumento dell’Iva di un altro punto percentuale.

Mentre andava in scena la sfilata dei parlamentari, commercianti e liberi professionisti si affannavano a rifare i conti. E cosa sarà mai il 22% di Iva di fronte alla prospettiva di vedersi classificare i titoli di Stato al livello di spazzatura, come tuonavano gli Esperti Economisti?

E invece, sorpresa: la Borsa non si è praticamente accorta della nostra crisi.

Ennesima dimostrazione che la politica in Italia non conta più niente: le decisioni vengono prese da tutt’altra parte. Che senso ha mantenere in piedi questo carrozzone quando le scelte fondamentali vengono fatte a Bruxelles?

Gli onorevoli possono stare tranquilli: la loro inefficienza, ignoranza, arroganza vengono pagate dai cittadini. L’aumento dell’Iva è in saccoccia e Letta ha riottenuto la fiducia. Ma noi siamo sempre più un popolo di sfiduciati.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...