Concorsi truccati, coinvolti anche cinque dei saggi scelti da Letta per riformare la Costituzione

Assunzioni pilotate nelle università di tutta Italia, da Milano a Reggio Calabria

Allegria: il coinvolgimento in inchieste della Procura e gli avvisi di garanzia non sono prerogativa esclusiva della nostra classe politica. Anche i saggi nominati per salvarci dalla politica sono stati presi con le mani della marmellata.

In sintesi la storia, che forse, nel mare magnum dell’informazione, potrebbe esservi sfuggita nelle ultime settimane. Da una “piccola” inchiesta aperta nel 2008 (a partire da una università telematica del sud Italia), emerge il quadro di una cupola in grado di controllare i concorsi per associati e ordinari praticamente in tutta Italia. Trentacinque professori ordinari coinvolti, tra cui spuntano i nomi di cinque dei saggi scelti da Enrico Letta per riformare la nostra Costituzione.

La Procura starebbe infatti indagando su Augusto Barbera (Università di Bologna), Beniamino Caravita di Toritto (La Sapienza di Roma), Giuseppe De Vergottini (Università di Bologna), Carmela Salazar (Università di Reggio Calabria), Lorenza Violini (Università di Milano).

I loro nomi, come gli altri, sono venuti fuori da una serie di intercettazioni che hanno messo in luce un sistema in cui i baroni avevano sempre il sopravvento. A poco è servito cambiare la normativa sui concorsi: i professori erano riusciti ad aggirarli a suon di metafore di shakespeariana memoria e frasi in latino, facendo assumere i soliti noti.

Di fronte alle domande della stampa i saggi sono rimasti per lo più attoniti, dichiarando di essere all’oscuro di tutto. Noi, invece, cerchiamo di ricordiamoci questa vicenda la prossima volta che il capo dello Stato o del Governo ci propone un gruppo di tecnici saggi per salvare la patria dal declino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...