Separazione bancaria, la battaglia parte dalla Toscana

Approvata in Consiglio regionale la mozione presentata da Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) per la separazione tra banche d’affari e di investimento. Adesso parte l’iter per scrivere una proposta di legge che possa approdare in Parlamento.

Ce l’abbiamo fatta: la mozione per la separazione tra banche d’affari e banche di investimento, presentata da Democrazia Diretta, è stata sottoscritta da tutti i gruppi del Consiglio regionale della Toscana. E siamo già al lavoro sul testo di legge da far approdare in Parlamento.

euro, soldi, pezzi da 50

Entro i primi mesi dell’anno prossimo il testo dovrebbe essere pronto per l’Aula: a quel punto – se il Consiglio regionale lo farà proprio, intenzione già manifestata con l’approvazione della mozione – la proposta di legge potrà essere inviata direttamente a Camera e Senato per la discussione.

“La mozione fa riferimento al Glass-Steagall Act – spiega il consigliere regionale Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) – introdotto dal presidente Roosevelt dopo la Grande Depressione del 1929, per far fronte alle bolle speculative emerse già all’epoca”.

 “Introdurre il principio della separazione bancaria in Italia e in Europa è altrettanto necessario oggi – sottolinea Chiurli – per consentire alle banche d’investimento di fare operazioni ad alto rischio senza mettere in gioco i risparmi delle famiglie e delle piccole medie imprese”.

Si tratta del primo (speriamo non unico) impegno concreto preso per la tutela di risparmiatori e imprese. Ci auguriamo che altre regioni seguano l’esempio di Democrazia Diretta. Intanto, grazie al nostro impegno in questo campo, siamo già stati invitati a Francoforte a parlare di politiche finanziarie europee.

Vi terremo informati!

5 pensieri su “Separazione bancaria, la battaglia parte dalla Toscana

  1. Pingback: Europa, fermiamo l’ultimo trattato-truffa. O i risparmiatori dovranno pagare per le banche in crisi (compresa Mps) | Democrazia Diretta

  2. Pingback: Pagheremo i derivati del Monte dei Paschi ..?FinanzaNoStop | FinanzaNoStop

  3. Pingback: Un anno di Consiglio regionale | Democrazia Diretta

  4. Pingback: Stop alle speculazioni, le truffe delle banche hanno i giorni contati | Democrazia Diretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...