Un anno di Consiglio regionale

L’11 febbraio 2013 Gabriele Chiurli subentrava al consigliere Dario Locci, prematuramente scomparso. 14 le interrogazioni, 13 mozioni, 4 ordini del giorno e una  proposta di legge prodotti in 12 mesi. Tra le battaglie avviate quella per la separazione bancaria sul modello Glass-Steagall, per una maggiore trasparenza sull’attività bancaria e per l’uscita dell’Italia dall’euro. Vediamo a che punto siamo.

volantini democrazia diretta

Tempo di bilanci per Democrazia Diretta. E’ passato un anno tondo tondo dall’ingresso di Gabriele Chiurli in Consiglio regionale della Toscana. In questi 12 mesi – pur senza poter contare sull’aiuto di un assistente, unico caso nel Parlamentino toscano – Chiurli ha presentato 14 interrogazioni (di cui 4 ancora in attesa di risposta), 13 mozioni (di cui due approvate dall’Aula con una maggioranza trasversale), 4 ordini del giorno e una proposta di legge per cambiare il sistema elettorale regionale.

Tra le più grandi soddisfazioni l’approvazione della mozione per la separazione bancaria quasi all’unanimità (un solo astenuto), ma anche quella dell’ordine del giorno sull’autismo, che impegna la Regione a trovare le risorse per sostenere le famiglie che si confrontano con questo problema.

Tra le questioni sollevate, invece, ha fatto discutere l’acquisto da parte della Regione di Villa Ragionieri (centro oncologico privato in deficit di 13 milioni di euro nell’ultimo esercizio), così come i mancati provvedimenti presi nei confronti dei dipendenti pubblici pizzicati dal parrucchiere in orario di ufficio.

Resta in attesa la mozione per l’uscita dalla moneta unica: rinviata in Commissione, la discussione non è ancora cominciata. Ma c’è ancora un anno di tempo prima della fine della legislatura, per riuscire a portare a casa questo e altri successi. Buon lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...