La Regione Toscana paga 35mila euro a Klaus Davi. Perché?

In vista della visita di Obama in Italia il Signor Rossi (ovvero il blog del Governatore Enrico Rossi) lancia un utilissimo sondaggio tra i cittadini per sapere dove portare il Presidente Usa per mostrargli le meraviglie toscane. E poi si scopre nell’ordine: 1) che il sondaggio è stato taroccato, 2) che Obama non verrà in Toscana. Ma per questo giochino abbiamo speso 35mila euro di soldi pubblici. Adesso Rossi sostiene che il sondaggio non era affatto collegato alla visita di Obama. Giudicate voi…

Klaus Davi sondaggio Toscana

A sinistra la risposta di Enrico Rossi all’interrogazione di Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta), a destra la copertina del progetto presentato dalla Klaus Davi & Co. 

Ma facciamo un passo alla volta.

  1.    Nelle settimane che hanno preceduto la visita ufficiale di Obama, il blog di Enrico Rossi lancia il suddetto sondaggio sui luoghi che non potranno mancare nel tour della coppia presidenziale Usa.
  2.    Fin da subito il sondaggino, che già si preannunciava privo di qualsiasi finalità scientifica, scatena notevoli polemiche su social network e stampa locale. Motivo del contendere: è facilmente taroccabile, ovvero una stessa persona può votare quante volte vuole falsando i risultati.
  3.     Obama viene in Italia ma si limita alla famosa visita del Colosseo, al colloquio col Papa e con l’amico Renzi. Niente Torre pendente né Piazza del Campo.
  4.     Si scopre che la suddetta campagna è costata 35mila euro a Toscana Promozione, agenzia regionale di promozione economica e turistica. E noi ci chiediamo: come è possibile nell’anno domini 2014, quando gli strumenti dei social network e dei blog ci permettono di fare quasi qualsiasi cosa con un clic o due pagare 35mila euro per un sondaggino del genere?
  5.     Il consigliere regionale Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) lo chiede direttamente a Rossi e questa è la risposta:

“Il sondaggio non è stato realizzato in previsione della prossima visita di Obama” si legge nella risposta all’interrogazione presentata da Gabriele Chiurli, firmata dal Presidente Rossi in persona. Eppure l’intestazione del progetto presentato dalla Klaus Davi srl farebbe supporre l’opposto.

Secondo il Presidente “si tratta solo di una delle iniziative che saranno prese per valorizzare l’attrattività di promozione della Toscana negli Usa e per incentivare i flussi turistici verso la nostra regione”. Ma in che modo un sondaggio rivolto essenzialmente ai cittadini toscani dovrebbe funzionare per attrarre flussi turistici dal Nord America?? Questo ci resta oscuro. Manderemo una mail a Klaus affinché ci illumini. A patto che non ci chieda un altro obolo.

“Inoltre – si legge nella risposta – l’attività della Klaus Davi srl non si esaurisce affatto con la realizzazione del sondaggio, bensì proseguirà fino all’estate con altre attività di comunicazione rivolte sia alla rete che a testate giornalistiche”. Parole smentite sia dai fatti, che dal decreto di affidamento dell’incarico stipulato da Toscana Promozione, nel quale si legge che la prestazione dovrà essere conclusa entro il 30 aprile 2014.

Curiosità: il progetto prevedeva anche la presentazione dei risultati del sondaggio al Presidente Usa in persona in occasione della visita del 27 marzo 2014. Qualcuno avrà provveduto a informare Obama? 

I testi completi di interrogazione e risposta li trovi qui

La documentazione relativa all’affidamento dell’incarico alla Klaus Davi &Co srl è disponibile sul sito di Toscana Promozione (basta cercare un po’ tra i decreti…).

Un pensiero su “La Regione Toscana paga 35mila euro a Klaus Davi. Perché?

  1. Pingback: Expo Toscana, la supergaffe della Regione in mondovisione | Democrazia Diretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...