Ferrovie, il capolavoro di Renzi: al posto dell’imputato n.1 Moretti, arriva l’imputato n.2 Elia

Contestato dai parenti delle vittime della Strage di Viareggio il nuovo amministratore delegato del Gruppo Fs, ex braccio destro dell’ex ad Mauro Moretti e anch’egli sulla sbarra degli imputati per l’incidente ferroviario che portò alla morte di 32 persone il 29 giugno di 5 anni fa.

strage_viareggio_Michele Mario Elia Fs

Capolavoro al vertice di Ferrovie dello Stato. Il contestatissimo Mauro Moretti se ne va, con tanto di avanzamento di carriera (al vertice di Finmeccanica guadagna 70mila euro annui in più rispetto agli 850mila che prendeva da capo delle Fs). Al suo posto viene nominato quello che era il braccio destro dell’ex ad: Michele Mario Elia, anch’egli in cima alla lista degli imputati per la strage di Viareggio del 2009.

Poco importa che i parenti delle vittime abbiano dato battaglia alla nomina, il gioco è fatto. Si fa presto a scordarsi degli ultimi, una volta che siamo arrivati primi. La lezione del neo-premier non eletto insegna.

Noi di Democrazia Diretta non ce ne scordiamo: provvederemo a presentare una mozione per chiedere le dimissioni di Elia, come abbiamo già chiesto quelle di Moretti da Finmeccanica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...