Scie chimiche, cosa c’è di vero? Se ne parla in Regione Toscana

Giornata informativa sulla Geoingegneria venerdì 19 dicembre a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale. Documenti, atti ufficiali, interviste e altro materiale a disposizione del pubblico. Nel pomeriggio previsto il dibattito con due autorevoli promotori di interrogazioni e mozioni in merito: il consigliere regionale Gabriele Chiurli e il senatore Domenico Scilipoti Isgrò.

scie_chimiche

Per la prima volta la dibattuta questione delle scie lasciate dagli aerei viene discussa in una sede istituzionale: venerdì prossimo, 19 dicembre 2014, Giornata informativa sulla Geoingegneria a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale della Toscana (via Cavour, 4). Organizzata dal consigliere regionale Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta), autore di una mozione affinché la Regione effettui analisi per appurare la natura delle cosiddette scie chimiche, la Giornata informativa vedrà protagonisti personaggi politici, studiosi e associazioni impegnate da anni nell’approfondimento della materia, tra cui NoGeoingegneria.

Documenti, atti ufficiali, interviste e altro materiale sarà messo a disposizione del pubblico, a partire dalle 10.30 fino alle 18. Nel pomeriggio in programma un dibattito sullo “stato dell’arte” degli atti pubblici presentati in merito alle cosiddette scie chimiche nelle Aule di Regioni, Parlamento ed Europarlamento. A fare il punto della situazione lo stesso consigliere Chiurli e il senatore Domenico Scilipoti Isgrò, già autore di due atti parlamentari diretti a “togliere il segreto di Stato sulle scie chimiche”.

“La questione delle scie lasciate dagli aerei – dichiara Chiurli – è all’attenzione dell’opinione pubblica da anni. Basta andare su Google per rendersene conto. Non è mia intenzione prendere posizione a sostegno di una ipotesi o di un’altra, ma è giunta l’ora che le Istituzioni facciano chiarezza su questo argomento: ce lo chiedono i cittadini”.

Per chi fosse interessato a saperne di più l’appuntamento è in Sala Gigli, a Palazzo Panciatichi, venerdì 19 dicembre, dalle 10.30 alle 18.

Qui il programma completo della Giornata informativa sulla Geoingegneria

2 pensieri su “Scie chimiche, cosa c’è di vero? Se ne parla in Regione Toscana

  1. Pingback: Perché non aboliamo del tutto il Consiglio regionale della Toscana? | Democrazia Diretta

  2. Pingback: Scie chimiche, lettera aperta di Gabriele Chiurli: “Il mio impegno? Ecco cosa rispondo ai messaggi di questi giorni” | Democrazia Diretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...