Ray McGovern a Firenze per la libertà di informazione

Raymond McGovern, ex analista della Cia diventato fiero attivista politico negli States sarà ospite di Gabriele Chiurli sabato 24 gennaio 2015, per parlare della GUERRA DELL’INFORMAZIONE, alla luce dei tragici fatti di Parigi, della crisi ucraina e dei nuovi equilibri geopolitici. Appuntamento a Firenze, nella sede del Consiglio Regionale della Toscana alle ore 16.

Locandina McGovern

La guerra ha cambiato fronte, metodi, terreno: è in corso una guerra dell’informazione, che non sembriamo preparati a combattere. Il diritto fondamentale all’informazione è più che mai sotto attacco in questi giorni: ad attentare alla libertà di informarsi ed essere informati non sono solo i terroristi con i fucili spianati, ma anche la censura di Stato, la manipolazione delle lobby mondiali e gli interessi economici transnazionali.

All’indomani del massacro di Parigi, con la crisi ucraina sullo sfondo, l’Europa e l’intero mondo occidentale si trovano ad affrontare una delle più sfide più difficili degli ultimi anni. La domanda fondamentale è: in che modo la affronteremo? Settanta anni dopo la Seconda Guerra Mondiale, perché i più grandi Paesi europei come la Germania, la Francia e l’Italia stessa continuano a guardare in maniera così ossequiosa a Washington?

Siamo condannati a ripetere gli stessi errori strategici o è possibile intraprendere una strada nuova? Ne parleremo con alcuni ospiti d’eccezione: Ray McGovern, ex analista della Cia e attivista politico USA, Marcello Foa, giornalista e docente universitario, Claudio Celani, giornalista e vicepresidente MoviSol. A fare gli onori di casa, sabato 24 gennaio 2015, sarà il consigliere regionale Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta).

L’appuntamento, assolutamente da non perdere, è a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale della Toscana (via Cavour, 4 – Firenze), a partire dalle ore 16.

SCARICA L’INVITO IN PDF

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...